alla
salute
della
natura.

frutta spremuta fresca
in

selezione attenta della
migliore frutta e verdura
di stagione

valorizzazione del patrimonio
agricolo svizzero

senza conservanti
senza coloranti

opaline è...

 

 

Opaline è il risultato di un incontro atipico.
Quello di Sofia e Ludovic.

Sofia è svizzera.
Ha lavorato all’estero, in grandi metropoli come Londra o Chicago.
Poi ha sentito il desiderio di tornare a qualcosa di più naturale, di più vicino alle sue radici.

Ludovic è belga.
Ha creato una società di sistemi di sicurezza dove la tecnologia fa da padrona.
Ma anche lui ha sentito il bisogno di qualcosa di più autentico, di più vicino alla natura. 

È dai loro desideri che è nata Opaline.
Opaline crea succhi di frutta diversi da tutti gli altri.
Rivolgendosi ai produttori locali.
Rispettando i ritmi della natura.
Dando la precedenza alla qualità.
Perché, oltre alla natura, Sofia e Ludovic amano le cose belle.

È per questo che si sono circondati di collaboratori appassionati.


Michel è belga. È il nostro responsabile qualità e logistica dall’estate 2013. Niente può lasciare il nostro stabilimento senza la sua approvazione. E siccome è campione juniores di lancio del martello (non è uno scherzo !), noi gli obbediamo.

Fanny è svizzera. Si è unita alla famiglia OPALINE nel Gennaio 2014. Si occupa con spigliatezza dell’assistenza clienti e del settore marketing e comunicazione.  Diplomatica ed efficace, è spesso quella che risponde alle più grandi sfide.

Dominique è svizzera. Dal Settembre 2014, Dominique è sulla strada, col suo meraviglioso campionario Opaline da presentare ai nostri partner baristi, ristoratori, droghieri, ed albergatori . È la nostra impareggiabile ambasciatrice e tutti la adorano, clienti inclusi !
Amaury è francese. Ha scelto OPALINE per il suo stage conclusivo di Economia e Commercio. È brillante in tutto quello che fa. Semplicemente, non potremmo più fare grandi cose senza di lui. Quando ripartirà gli regaleremo una T-Shirt con la scritta  «TORNA PRESTO».

we believe in good nature.